Catalogo online e offline
You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Catalogo online e offline: come integrarli nel marketing aziendale

Pubblicato : 29/05/2018 10:57:15
Categorie : Cataloghi e house organ

Catalogo online e offline: come integrarli nel marketing aziendale

Se la domanda è effettivamente cosa è più efficiente tra un catalogo online e offline, la risposta è piuttosto semplice: funzionano entrambi e funzionano meglio se insieme.

Innanzitutto occorre specificare che, sebbene la regola generale sia questa, è evidente che ci siano dei settori del mondo digitale in cui sarà necessario avere un catalogo online e, mondi all’estremo opposto, che basano tutto sul rispettivo catalogo offline. Sebbene sia innegabile che l’andazzo globale sia in favore della digitalizzazione delle attività promozionali, è altrettanto vero e dimostrato che il catalogo offline gode di buona vitalità ed efficacia.

Messi insieme, catalogo online e offline, rappresentano un asset strategico che può sicuramente garantire un’ottima copertura dei potenziali clienti e, di conseguenza, buoni risultati sulle vendite. L’unione delle due cose è necessaria, vediamo nello specifico perché e quali sono i pro di unire questi due forti strumenti di comunicazione.

  • Efficacia del catalogo offline

Da un’indagine condotta dalla società europea ELMA, è venuto fuori che la fisicità dei cataloghi e la loro diffusione sono caratteristiche gradite ai più: oltre il 60% dei consumatori partecipanti allo studio, hanno espresso la loro preferenza nell’essere informati sulle promozioni tramite un catalogo offline.

Oltre a ispirare e stimolare l’acquisto, sembra evidente che il fattore determinante dello studio e del comportamento dei consumatori, sia basato sull’importante funzione del ricordo: un catalogo stampato è nettamente più coinvolgente e permette a chi sfoglia il catalogo di avere un ricordo più efficace dei prodotti visualizzati.

Il limite più evidente dei cataloghi offline è senza dubbio in riferimento alla misurazione dei risultati nel breve periodo e al relativo limite di tracciabilità. E poi bisogna rivolgersi a un ottimo stampatore.

Vediamo ora come coordinare l’azione tra un catalogo online e offline.

  • Efficacia del catalogo online

Facilità, flessibilità, velocità di produzioni e distribuzione e immediata disponibilità: ecco una carrellata dei pro che incentivano la creazione di un catalogo online e lo rendono il complemento perfetto per il catalogo offline.

Avere un catalogo online vuol dire avere tracciabilità e disponibilità di dati nell’immediato; vuol dire permettere la possibile targetizzazione dei clienti, poter gestire tutte le metriche di controllo e gli strumenti di marketing analysis e, di certo, essendo mobile-friendly, permette di essere accessibile ovunque e in ogni dove, considerato che la maggior parte dei naviganti del web, accede ai contenuti tramite dispositivo mobile.

  • Integrare catalogo online e catalogo offline

Una buona strategia promozionale di marketing aziendale sarebbe sicuramente quella di integrare i due prodotti per raggiungere sia il cliente che legge e sfoglia il catalogo offline, sia quello che legge e sfoglia il catalogo online. Al cartaceo il compito di ispirare e stimolare mentre, al digitale, quello di offrire informazioni più approfondite sui prodotti offerti, sulla loro disponibilità e sulle relative promozioni.

Condividi questo contenuto